Scopri con Sarce tutte le ultime novità di Microsoft Teams

by Angela Sebastianelli in Innovation

Teams è lo strumento utilizzato da qualsiasi gruppo di lavoro senza la necessità di avere una licenza di Office 365 che sta rivoluzionando il modo di lavorare di migliaia di imprese nel mondo.

Sarce ha sostenuto l’iniziativa Microsoft di solidarietà rivolta alle aziende attivando lo smart working in questa globale situazione di emergenza, aiutando le organizzazioni a cogliere nuove possibilità e migliorando la confidenza con le nuove tecnologie digitali.

I team di Microsoft lavorano costantemente per migliorare l’esperienza degli utilizzatori, focalizzandosi su ottimizzazioni, sicurezza e, soprattutto, nuove features.

A Maggio 2020 sono state annunciate diverse novità che sono in fase di rilascio. Vediamole tutte:

Sfondi ancora più divertenti

Alla sfocatura già disponibile si aggiungono immagini di sfondo divertenti e catchy per le proprie call e riunioni, che potranno a breve anche essere caricate dalla propria Gallery! Un modo innovativo per sentirci tutti… in vacanza ache da casa. La funzionalità sarà disponibile anche da mobile.

Modalità 3×3 per le riunioni

Le persone visibili in contemporanea nei meeting su Teams passano da 4 a 9, visualizzando per intero solo i partecipanti con video attivo, mentre gli altri saranno posti in basso. Il layout si adatterà automaticamente anche in base alle performance di banda, prediligendo gli utenti con la migliore connettività.

Alza la mano

Come gestire una call senza sovrapposizioni inutili? Ci pensa la nuova funzionalità “Alza la mano”: chi desidera prendere la parola durante il meeting potrà segnalarlo agli altri cliccando su “alza la mano”. Si creerà così un ordine di prenotazione per dare a tutti la parola in sequenza condivisa.

Sottotitoli live

Una vera rivoluzione per chi non disponga delle competenze linguistiche ncessarie per un meeting: per ora disponibili solo per dispositivi mobili iOS e Android in inglese, i sottotitoli in diretta saranno generati in automatico durante lo streaming.

Chiamate registrabili

Proprio come possibile per le riunioni, ora sarà possibile registrare le chiamate one to one in Teams: basterà cliccare sul pulsante rosso di registrazione per iniziare, inviando in automatico la relativa notifica sullo schermo dei partecipanti.

Pop-out chat

Si potrà lavorare su diverse chat e documenti, ripercorrere conversazioni o utilizzare la funzione di ricerca parallelamente, senza dover chiudere alcuna attività.

Quando saranno disponibili le nuove funzionalità?

Lo staff di Microsoft ha già rilasciato dichiarazioni:

Giugno 2020 – le features saranno abilitabili a discrezione degli utenti all’interno dei Setting dell’applicativo.
Luglio 2020 – l’attivazione avverrà di default; gli utenti potranno disattivare le funzioni, una per una, in un secondo momento.
Agosto 2020 – le nuove features diventeranno parte integrante di Teams e non potranno essere disattivate a discrezione del singolo utente.

Vuoi sapere di più sull’utilità di Microsoft Teams?
Contattaci subito