Microsoft Stream. Video has the power

by Francesco Alberti in Innovation

Avete mai pensato ad una piattaforma per condividere in streaming i video aziendali?

Microsoft lo ha fatto e ha creato Stream.

Le aziende e i loro clienti sono sempre di più delle community in cui attori diversi interagiscono per far crescere il proprio business. Idee, informazioni e analisi sono le protagoniste, tutti i giorni.

La nuova applicazione di Microsoft è stata creata in ottica collaboration: condividere i video con le altre applicazioni Microsoft (Teams, Sharepoint ecc.), aggiungere un contenuto e decidere a chi farlo vedere non è mai stato così facile.

Le novità più entusiasmanti, presentate in anteprima mondiale a Washington DC, sono le funzionalità di intelligence che offrono modi alternativi per trovare i video e interagire con essi: trascrizioni audio e rilevamento visivo semplificano la ricerca del contenuto pertinente, anche in base a parole specifiche o persone che appaiono sullo schermo, in un unico video o in tutti i video aziendali.

Insomma, l’intelligence di Microsoft Stream offre funzionalità di accessibilità per consentire a tutti gli utenti di interagire in base alle proprie esigenze.

Stream è a disposizione all’interno di Office 365 o come soluzione enterprise stand alone