Quality control e tracciabilità dei prodotti: una vera sfida per le industrie alimentari

by Francesco Alberti in ERP

Le aziende Food & Beverage hanno necessità di sviluppare una visione completa delle attività e dei processi produttivi  con focus sull’intera filiera (dal campo alla tavola del consumatore), acquisendo la capacità di intervenire con misure atte a garantire sicurezza, qualità e salubrità degli alimenti e le relative procedure di controllo applicate a loro garanzia.

Esistono strumenti concreti e normativi che permettono di identificare e valutare il grado di sicurezza alimentare dei prodotti destinati al consumo umano, sulla base dei loro processi produttivi e del controllo dei fattori di rischio che hanno impatto sulla qualità finale.

Dai piani HACCP alla normativa sugli imballaggi e i materiali a contatto con gli alimenti, dalla valutazione della qualità delle carni sino a quella della freschezza del pesce: ogni anello di questa catena del valore è una potenziale leva per definire il proprio posizionamento competitivo e può decretare la permanenza o meno in mercati specifici.

Ogni anello di questa catena del valore determina costi gestionali rilevanti che debbono essere distribuiti sui rispettivi costi di produzione e, pertanto, sui listini di vendita.
Un moderno sistema ERP specifico rispondente agli obiettivi di contenimento dei costi gestionali, di misurazione degli indici di performance aziendali e supporti efficacemente i processi di tracciabilità e rintracciabilità, può concorrere al miglioramento competitivo dell’Impresa, liberando risorse da investire nella ricerca e realizzazione di nuovi prodotti e nell’ottimizzazione dei rapporti con la Clientela.

Come scegliere il giusto ERP per un puntuale controllo della qualità

Scegliere un software ERP per l’industria alimentare è più impegnativo di quanto si possa pensare. Non si necessita solo di un ERP a processo batch con gestione delle “ricette”, ma anche di un sistema in cui i dati fluiscano direttamente per la produzione, l’imballaggio e l’etichettatura. L’assicurazione e la gestione della qualità, così come la tracciabilità, sono fondamentali per la compliance alle normative sanitarie locali e ai sistemi di controllo e analisi rischi critici (HACCP). SAGE X3 offre una soluzione modulare e flessibile dallo sviluppo del prodotto fino ad arrivare al processo di vendita e spedizione e in particolare una concerta risposta alla necessaria gestione della qualità, dei magazzini e della configurazione di prodotto.

Un caso di successo SAGE X3 nell’industria alimentare

Le funzionalità di controllo qualità della produzione e di tracciatura dei lotti di Sage X3 permettono all’azienda Ocean Fresh SeaFood (una delle aziende che commercializzano frutti di mare con il tasso di crescita più rapido al mondo, che cercava una soluzione in grado di gestire i processi di produzione con livelli di qualità straordinariamente elevati) di garantire che il processo critico della catena del freddo della produzione sia applicato e documentato.

Leggi l’intero case

I servizi ad elevato valore aggiunto di Sarce

Sarce supporta tutte le tipologie di realtà dell’ambito agroalimentare da oltre 40 anni. Permette il costante monitoraggio dei processi produttivi, l’integrazione con il laboratorio di controllo Qualità e Ricerca & Sviluppo e consente la crescita ad aziende certificate secondo gli schemi ISO9000:2000, BRC e IFS. Lavorando secondo una logica per processi Sarce è in grado di supportare le esigenze delle aziende su tutto il ciclo di vita dei prodotti, dal ricevimento delle materie prime alla trasformazione fino alla spedizione dei prodotti finiti.

Scopri come la tua industria alimentare può migliorare il proprio quality control e la propria sicurezza grazie alle nuove tecnologie per il monitoraggio automatico dei dati, ottenendo risultati concreti e migliorando il proprio potenziale di sviluppo con Sarce. Scopri le nostre soluzioni.