Corso per Travel Manager 2017

by Francesco Alberti in News

L’internazionalizzazione dei mercati ed i processi di delocalizzazione aumentano la complessità gestionale ed il peso economico delle trasferte aziendali. Attraverso il reporting e l’analisi dei dati è possibile evidenziare criticità e punti di forza dei processi aziendali, delle trasferte e di gestione del personale viaggiante. Ora più che mai la business travel intelligence permette di recuperare importanti margini di efficienza per le aziende italiane.

Sono queste le valutazioni su cui si fonda la nuova edizione del Corso di Formazione Permanente dell’Università di Bologna “Data analysis and reporting for travel business intelligence”.

A CHI È RIVOLTO

Il corso è rivolto a chi in azienda si occupa di raccogliere, organizzare e analizzare informazioni sui processi di acquisto, consumo e gestione delle trasferte aziendali. L’obiettivo del Corso è sviluppare un profilo professionale in grado di governare e ottimizzare l’acquisto e gestione dei viaggi aziendali. Attraverso le applicazioni del ragionamento statistico, sarà illustrato come confrontare in modo semplice ma rigoroso: le performance di acquisto, i comportamenti di consumo e il rischio di fornitura in ambito travel, offrendo un supporto scientifico per rispondere alle esigenze di ottimizzazione della spesa.
Grazie al focus sulla business intelligence e il reporting verranno costruiti e utilizzati benchmark innovativi in grado di evidenziare best/malpractices nel rapporto con i fornitori di servizi e con i clienti interni (viaggiatori).

Cosa dicono di noi ex corsisti e partner

“Frequentare un corso del Prof. Guizzardi è un’esperienza che ripeterei ogni anno: è una vera opportunità di crescita per l’intera professione, quella del Travel Manager (o Arranger, Specialist, e come altro piace chiamarci), ancora tanto sottovalutata in questo Paese e che invece necessita di riconoscimenti.
Per me è stata un’occasione unica di confronto con i colleghi e soprattutto mi ha fatto capire che la statistica è uno strumento concreto per la mia attività lavorativa.”

Professore Andrea Guizzardi si è laureato in Scienze Statistiche ed Economiche all’Università di Bologna dove ha conseguito il dottorato di ricerca in Metodologia Statistica per la Ricerca scientifica. Ha collaborato e tenuto corsi in alcune Università europee (Lovanio e Leeuwarden); attualmente è professore associato di Statistica Economica presso il Campus di Rimini dell’Università di Bologna. Ha pubblicato oltre 70 tra lavori scientifici e monografie sull’analisi e la previsione della domanda di turismo (segmenti leisure e business), sulla misura dell’efficienza delle imprese turistiche e, più di recente, sulla applicazione della business intelligence nella gestione della spesa travel. Collabora con i principali quotidiani economici nazionali su temi legati al business travel. Ha fondato e dirige l’unico osservatorio permanente sul business travel italiano. Attivo anche dal lato della formazione dei travel manager aziendali, dirige il corso di formazione permanente in: “Data Analysis and Reporting for Travel Business Intelligence” attivato presso l’Università di Bologna.

Andrea Guizzardi