4 passi per installare un nuovo ERP

by Francesco Alberti in ERP

Le aziende che stanno affrontando una software selection per cambiare il proprio ERP non dovrebbero preoccuparsi solo di quale sistema installare. Il processo deve focalizzarsi sull’ equipaggiare l’organizzazione per il cambiamento che un nuovo ERP comporta.

La selezione di un nuovo software deve quindi prevedere il futuro dell’azienda, scegliere i giusti elementi, coinvolgere le giuste persone e affidarsi a ad un fornitore affidabile.

Il futuro dell’azienda

Una software selection offre l’opportunità di ricevere input da dipendenti per determinare e prevedere la futura direzione dell’azienda. Incoraggiare le persone a dare una propria valutazione durante la selezione, le prepara per il futuro. Se i feedback del personale vengono documentati, potranno essere seguiti come traccia in fase di implementazione per test o demo.

Scegliere gli elementi giusti

Produrre un piano ERP affidabile durante la selezione permette di sviluppare un’idea realistica di quanto budget sarà necessario per l’implementazione. L’identificazione di un budget deve quindi essere affrontata coinvolgendo tutte le aree e le risorse aziendali.

Coinvolgere le persone giuste

L’integrazione di un nuovo ERP richiede un team di dipendenti interni che aiutino il fornitore a disegnare le giuste soluzioni per soddisfare i bisogni dell’azienda. Il processo di selezione offre dunque alla direzione la possibilità di capire quali siano le persone più adatte e quindi coinvolgerle, ciò farà in modo che i futuri cambiamenti legati ad un nuovo ERP vengano meglio metabolizzati.

Scegliere un fornitore affidabile

La scelta del partner ideale per dotarsi di un nuovo ERP deve passare dai punti descritti sopra: serve un fornitore che sia in grado di capire le esigenze dell’azienda e dei suoi dipendenti. Le complessità possono essere risolte solo dal lavoro collettivo. Scegliere dunque un provider affidabile, conosciuto e disposto al lavoro in team renderà l’adozione del nuovo sistema molto più facile.

Come abbiamo visto dunque non è il singolo a fare la sqaudra, ma esattamente l’opposto.

Scopri le soluzioni di Sarce e sceglici per entrare nel tuo team.